Sos Child

Portale dell’Istituto per la prevenzione del Disagio Minorile, opera per la tutela dei minori attraverso forme di controllo, educazione, sensibilizzazione, prevenzione.

Vai »

Contenuti Proposti

Se sei interessato a questa pagina, naviga tra i contenuti della sua categoria per fare nuove ed interessanti scoperte.

Mymail

Programma di posta elettronica sviluppato per bambini a partire dai 6 anni, presenta un insieme di regole per la sicurezza che genitori e insegnanti possono attivare e un’interfaccia divertente specificamente pensata per i più piccoli. Multiutente, è impiegabile sia per un uso domestico che per un uso scolastico, presenta inoltre numerosi e colorati template per inviare e-mail, cartoline e inviti personalizzati. Disponibile in “Internet Edition”, è scaricabile gratuitamente compilando il form di registrazione.

Vai »

La città invisibile

Sito di psicologia per non psicologi dedicato soprattutto alla navigazione sicura dei minori su Internet.

Vai »

Security4kids

Sito web rivolto ad alunni, docenti e genitori, mette a disposizione informazioni, materiali, supporto e suggerimenti pratici per insegnare a bambini e ragazzi come tutelarsi e comportarsi responsabilmente durante la navigazione in Internet. E’ un’iniziativa congiunta di partner appartenenti al settore formativo, enti e organizzazioni volti alla lotta contro la criminalità online ed industrie private quali Microsoft e Symantec.

Vai »

114 Emergenza infanzia

Il 114 è una linea telefonica di emergenza accessibile gratuitamente da telefonia fissa 24 ore su 24 da parte di chiunque intenda segnalare situazioni di emergenza in cui la salute psicofisica di bambini o adolescenti è in pericolo o in cui il bambino o l’adolescente sono a rischio di trauma, rendendo necessario un intervento immediato di tutela attraverso il coinvolgimento di specifici Servizi e Istituzioni del territorio.

Vai »

SOS infanzia

Network vicentino antipedofilia. Costruire una cultura per la difesa dei diritti inviolabili del bambino contro gli abusi fisici e mentali e da qualsiasi forma di sfruttamento e offrire uno strumento culturale, giuridico e tecnico-informatico per lo sviluppo di strategie atte a contrastare il fenomeno della pedofilia in Internet e dell’immissione di materiale illegale facilmente accessibile dai bambini.

Vai »