Adibù 6/7

Età/livello scolare

(6-7 anni) Prescolare/Prima classe elementare

Area disciplinare

Linguistica, logico-matematica, creatività

Editore

Vivendi Coktel

Descrizione e contenuto

Il programma, molto vasto, dotato di grafica vivace ed accattivante e buon livello di interattività e si articola su due cd-rom.
Le attività si possono svolgere secondo tre livelli di difficoltà, le risposte del bambino sono commentate e in caso di errore viene presentata una ripetizione del gioco, spesso preceduta da una correzione-spiegazione.
La storia o le attività possono essere sospese e riprese dal punto in cui si sono lasciate, è presente infatti la possibilità di registrarsi con il proprio nome e salvare il percorso per ritrovarlo alle successive applicazioni controllando il punteggio e il progresso del gioco. E’ possibile registrare fino a 16 bambini.

Il primo cd-rom, o disco ambiente, propone attività principalmente rivolte ai bambini che appartengono alla fascia di età 4-5 anni ed è articolato in due principali ambienti: l’orto e il soggiorno della casa, da cui si può accedere ad altri ambienti, secondo percorsi non prestabiliti o lineari ma molto articolati, basati sulla scoperta e sull’esplorazione, e in cui diverse delle azioni compiute hanno effetti su altri microambienti, così da ampliare le possibilità di fruizione ed assegnare al bambino un ruolo di vero protagonista nella storia animata che si va via via costruendo.
Le abilità da sviluppare riguardano principalmente la logica di base e la creatività.
Nel paese magico di Adibù è possibile ascoltare la radio, guardare la televisione, coltivare l’orto seminando, annaffiando e raccogliendo i frutti (una volta maturi) da usare in cucina per realizzare ricette, prendersi cura del giardino dove si possono coltivare fiori colorati da mettere nel vaso del soggiorno dopo che sono completamente sbocciati e facendo attenzione a che non trascorra troppo tempo dalla semina, affinché non appassiscano…
Logica e creatività si sviluppano anche attraverso il gioco delle costruzioni, il gioco delle foto e i puzzle animati.
Il gioco del muro, che segue la logica di uno dei classici giochi per computer, può costituire un momento di rilassamento ed è utile per l’affinamento delle capacità percettive, di attenzione e concentrazione, e per l’esercizio della prontezza di riflessi.
Data la particolare articolazione del programma, nel corso della prima applicazione si consiglia di seguire la spiegazione guidata che si trova nella schermata iniziale; la presenza dell’adulto è in questa fase essenziale, ad evitare un uso non corretto del gioco, che può anche avere effetti frustranti su alcuni bambini. Una volta compresa la logica di funzionamento del software e il significato e gli effetti delle diverse icone il bambino può impegnarsi da solo nei giochi/attività.
Dalla schermata principale del “disco ambiente” è anche possibile accedere al secondo cd-rom, o disco applicazioni (verrà richiesto l’inserimento nel lettore).

Il disco applicazioni propone una vasta gamma di attività ed è articolato in due ambienti-applicazione, uno pensato per lo sviluppo delle abilità linguistiche di lettura e comprensione (e le abilità di base sottese), l’altro per lo sviluppo delle abilità matematiche e capacità di operare sul numero.
Ciascun ambiente è a sua volta suddiviso in quindici sotto-ambienti dove le varie attività sono opportunamente graduate e possono svolgersi ciascuna secondo tre livelli di difficoltà, l’icona mela, diversamente rappresentata, indica l’avvenuta esecuzione di tutti gli esercizi appartenenti ad un dato livello.
Per ciascun livello completato con successo si guadagna un punto e viene visualizzata un’animazione di rinforzo, ogni 5 punti si vince una caramella, ogni dieci caramelle piccole se ne vince una grande, dieci caramelle grandi danno origine ad un codice che verrà visualizzato sull’albero cavo nella videata principale del cd-ambiente. Per ogni applicazione completata con successo in tutte le sue attività e livelli, il bambino guadagna un diploma che potrà stampare, in questo caso verrà visualizzata una corona di alloro sull’immagine relativa all’applicazione corrispondente.

Cliccando sull’immagine di una delle due applicazioni, nella schermata iniziale, si può visualizzare la schermata dei criteri, dove sono registrati in maniera dettagliata i punteggi realizzati dal bambino in relazione a ciascuna abilità considerata. Cliccando su ciascun “criterio” si visualizza invece una schermata con il nome degli esercizi relativi, la descrizione delle abilità e la rappresentazione grafica dei progressi compiuti nei settori considerati.

adibu_67

Recensione di Marzia Fontana, immagine tratta dal programma (© Coktel Vision)

Contenuti Proposti

Se sei interessato a questa pagina, naviga tra i contenuti della sua categoria per fare nuove ed interessanti scoperte.

Webmaster – Il signore di Internet

Età

Dai 9 anni in su

Area

Logica

Produttore

Editori Riuniti Multimedia

Distributore

Spaggiari

Descrizione e contenuto

Gioco di logica e di riflessi che coinvolge in un appassionante viaggio alla scoperta delle regole e dei meccanismi che lo governano. Decine di ambienti, giochi, percorsi e soluzioni possibili che ne fanno un ambiente vario e affascinante.
Per l’argomento trattato, i sottoambienti da esplorare e le prove da superare, Il Signore di internet rappresenta un modo divertente e stimolante per capire al logica su cui si basa la rete e per una prima conoscenza di strumenti quali i motori di ricerca e newsgroup. Tutti gli ambienti sono realizzati in grafica 3D, i giochi e la navigazione si basano su un alto livello di interattività che consente anche di afferrare e muovere gli oggetti attraverso il mouse.

Scopo del gioco è trovare il sito dell’Hacker e sconfiggerlo in un ultimo combattimento. L’arma principale, proprio come su Internet, è l’informazione. Per ritrovare le tracce dell’Hacker, è necessario radunare gli indizi… che potranno essere vinti al gioco, scambiare, comprare. Per far questo, tutti gli strumenti del Web sono a disposizione: forum, motori di ricerca, e-mail… Attenzione ai Cookie, faranno di tutto per ostacolare il proseguimento dell’avventura. La sola possibilità di cavarsela è padroneggiare la complessità di Internet, soltanto allora sarà possibile liberare il DWW. Per diventare il Signore di internet , è necessario essere abili ed intelligenti.

Crocodile physics

Livello scolare

11-18 anni/Scuola secondaria di primo e secondo grado

Area

Scientifica (Fisica)

Editore

Crocodile Clips

Distributore

Media Direct

Descrizione e contenuto

Crocodile Phisics offre agli studenti la possibilità di svolgere esperimenti e simulazioni di fisica in un laboratorio virtuale semplicemente spostando sulla finestra dei componenti dalla barra degli strumenti

Contenuto del software:

  • Onde: onde trasversali e longitudinali; riflessione e interferenza; si può selezionare il tipo di onda (acqua, corda, acustica o elettromagnetica)
  • Ottica: lenti, specchi, sorgenti luminose e molti altri componenti; esperimenti con la riflessione, la rifrazione e le diverse lunghezze d’onda della luce
  • Elettricità: contiene oltre 100 componenti elettrici; i circuiti si creano spostando semplicemente il mouse. Tracciare i grafici di tensione, corrente, carica potenza
  • Cinematica e Dinamica: velocità e accelerazione; forze di gravità e d’attrito; moto parabolico; quantità di moto e urti. Studiare le leggi di Newton facendo variare la massa o la forza
  • Oscillazioni: Legge di Hooke e moto armonico semplice utilizzando masse, molle e pendoli
  • Misurazioni: è possibile ottenere la rappresentazione grafica di molte grandezze fisiche

Il software Crocodile è molto diffuso nelle scuole superiori del Regno Unito ed è distribuito in oltre 50 paesi. E’ stato tradotto in francese, tedesco, portoghese, giapponese e adesso anche in italiano.

Previa registrazione, gratuita, è possibile scaricare dal sito del distributore una versione demo perfettamente funzionante per 30 giorni

 fisica

Eugenio

Livello scolare

Tutti gli ordini di scuola

Area

Creatività, gestione della documentazione, apprendimento collaborativo

Curatori

L. Ardiccioni, M. Matteini, Mo-net

Editore/Distributore

Casa Editrice G. D’ANNA

Descrizione e contenuto

Eugenio è un software che permette di creare ed organizzare una biblioteca virtuale in forma di ipertesto, gestendo un numero elevato di documenti elettronici di vari formati (testi, immagini, suoni, filmati, pagine web). Il software è infatti in grado di generare un database dei documenti elettronici disponibili sul computer o sulla rete, organizzandoli in maniera ragionata in “opere”, “volumi” e “capitoli” da cui attingere per una agevole gestione ed impiego nella realizzazione di ipertesti ed opere elettroniche distribuibili su CD rom.
I documenti vengono gestiti nel loro formato originario e le opere generate permettono un altro grado di interattività, gli utenti infatti possono aggiungere note di commento, creare legami ipertestuali, aggiungere nuovi documenti di vari formati, generare nuovi percorsi, realizzare quiz e test, integrando il tutto al materiale già presente nella “biblioteca”.

Eugenio permette in particolare di:

  • essere utilizzato in rete locale (aula multimediale), organizzando gli utenti in gruppi di lavoro e gestendo contemporaneamente lavori differenziati (individuali o di gruppo);
  • offrire ad ogni studente un ambiente personalizzato, di facile impiego e dotato di ricchezza e versatilità degli strumenti, con la possibilità di visualizzare gli interventi effettuati, correggerli, introdurne di nuovi;
  • impostare e controllare costantemente il lavoro svolto dai ragazzi, oltre che verificare i risultati raggiunti tramite l’impiego di questionari che prevedono la correzione automatica dell’errore e la valutazione dei risultati sulla base di parametri liberamente impostabili.

Caratteristiche essenziali software:

  • organizzare i documenti in “opere”, “volumi” e “capitoli”;
  • costruire i propri “libri” utilizzando tutti i media gestibili da un computer (anche prodotti realizzati con i software più diffusi come Excel, Access, Powerpoint, ecc., trattandoli come “oggetti OLE”, modificabili quindi, in ogni momento, con i programmi con i quali sono stati creati);
  • gestire contemporaneamente più documenti su finestre multiple;
  • inserire bibliografie e note sull’indice e i singoli documenti;
  • creare legami univoci e biunivoci, singoli o multipli, da un elemento di un documento a elementi di altri documenti;
  • creare percorsi personalizzati;
  • esportare e stampare tutti i documenti che costituiscono l’opera;
  • indicizzare tutti o parte dei documenti di un opera per consentire la ricerca (letterale o booleana) con un potente motore di ricerca;
  • creare pacchetti per la pubblicazione e la distribuzione delle opere prodotte, trasferendole su CD od altro supporto mobile, per poter essere autonomamente utilizzate da altri utenti.

Il software è corredato da un corso interattivo di autoistruzione che permette in poche ore ai nuovi utenti di realizzare il loro primo ipertesto multimediale.

Sul sito della Casa Editrice G. D’Anna sono presenti altri approfondimenti e la possibilità di richiedere unaversione trial di Eugenio, utilizzabile con tutte le sue funzioni per un periodo di 30 giorni.

eugenio
© G. D’Anna

Tell me more kids

Livello scolare/età

Scuola primaria (4-8 anni, 6-8 anni e 8-11 anni)

Area

Linguistica (Inglese L2)

Editore

Auralog

Distributore per l’Italia

DLI Multimedia

Descrizione e contenuto

La collana Tell Me More Kids si compone di tre diversi volumi acquistabili separatamente, ciascuno è rivolto ad una diversa fascia di età (4-8 anni, 6-8 anni e 8-11 anni) e presenta livelli diversi di difficoltà.

L’approccio è di tipo ludico/esercitativo e adotta le metafore della casa, della città e del mondo; in fase di installazione è possibile scegliere se si desidera apprendere/esercitare l’inglese britannico o l’inglese americano.

In compagnia di due simpatiche mascotte, il professor Philéas e il pappagallo Kalikò, i giovani utenti sono condotti nei diversi ambienti dove possono apprendere la lingua inglese in maniera interattiva e divertente secondo il metodo della scoperta e dell’avventura, del gioco e della simulazione.

Durante 100 ore di attività per volume è possibile apprendere più di 1000 parole, formule ed espressioni. Interessante la funzione di riconoscimento vocale su cui si basano le diverse attività e giochi che offrono la possibilità di ascoltare parole e frasi e ripeterle registrandole in tempo reale, con funzione di feedback per verificare la correttezza della propria produzione. Sono presenti attività karaoke e una serie di animazioni all’interno delle quali è possibile assumere il ruolo di uno dei personaggi e doppiarlo con la propria voce.

Il programma permette ai giovani utenti di esercitarsi al computer da soli tuttavia genitori ed insegnanti possono seguire i loro progressi grazie ad un apposito spazio didattico.

Ogni volume consente di esercitarsi in maniera divertente anche senza il computer, è accompagnato infatti da un calendario illustrato con 365 pagine e offre la possibilità di stampare un quaderno di 48 pagine e, al termine dell’avventura, il diploma di Grande Esploratore.

Il pacchetto software include una cuffia con microfono.

tellmemore_kids
© Auralog

Il gioco della logica

Età

Dagli 8 anni in su

Area

Matematica e logica

Autore

Broderbund Software

Descrizione e contenuto

Il programma è basato sulla strategia del gioco e punta all’affinamento delle capacità logiche di base, implicate nell’apprendimento della matematica: classificazione, selezione e confronto, valutazione di attributi variabili e rappresentazioni grafiche, relazioni di causa-effetto, di strategie di risoluzione dei problemi.

Scopo del gioco è guidare la banda degli “zombini” nella ricerca di un territorio in cui vivere.
Il primo item del gioco richiede di “generare” una banda di 16 zombini, scegliendone gli attributi (foggia del naso, colore dei capelli, tipo del mezzo di locomozione…) o generandoli casualmente.

Per guidare gli zombini verso il compimento della missione, è necessario affrontare una serie di prove, in percorsi ricchi di trabocchetti ed insidie che richiedono di volta in volta la risoluzione di situazioni problematiche diverse, da affrontare tenendo conto degli indizi forniti.

logica

© Broderbund Software