Giochi di pensiero 1

Livello scolare/età

Prescolare/Scuola primaria(4-8 anni)

Area

Sviluppo del pensiero critico, abilità di problem-solving, abilità cognitive di base (attenzione, concentrazione, memoria), creatività

Editore

Edmark Corporation – Iona Software

Descrizione e contenuto

Il programma si articola in diversi ambienti, ciascuno associato a una particolare attività eseguibile secondo livelli diversi di difficoltà.

  • Battista il musicista e la banda di Oranga Banga: imparare a comporre e riprodurre strutture ritmiche rinforzando la capacità di ascolto, la memoria uditiva, le abilità di strutturazione spazio-temporale.
  • Blox 2-3D e Snake-blox: sviluppare la creatività attraverso l’esplorazione delle trasformazioni geometriche, del movimento, della dimensione e della tridimensionalità, intuirne/comprendere la logica.
  • Amici pennuti: creare amici pennuti completando sequenze logiche.
  • Il gioco dei Mostrilli: individuare uno tra i diversi mostrilli in base a più attributi e utilizzando i connettivi logici E/O/MA NON.
    L’attività è eseguibile in modalità uditiva e visiva (cliccando sulla porta), in modalità visiva (clic sul fax), in modalità solo uditiva (clic sul telefono)..
    Si può giocare sia da soli che in coppia con un altro giocatore.

E’ possibile accedere alla sezione adulto (Ctrl+Alt+A in Windows, tasti comando+opzione+A) in cui personalizzare diverse opzioni del programma e annotare i progressi compiuti dal bambino
All’interno di ogni attività è possibile utilizzare la barra “indicatore di difficoltà” visualizzata a fondo schermo per selezionare il grado di difficoltà del gioco/attività.

*E’ possibile usare dispositivi speciali quali: interruttore, touch-screen, tastiera speciale, scansione manuale o automatica

giochi_pensiero_1

Recensione di Marzia Fontana, immagine tratta dal programma (© Edmark Corporation)

Contenuti Proposti

Se sei interessato a questa pagina, naviga tra i contenuti della sua categoria per fare nuove ed interessanti scoperte.

Il gioco della logica

Età

Dagli 8 anni in su

Area

Matematica e logica

Autore

Broderbund Software

Descrizione e contenuto

Il programma è basato sulla strategia del gioco e punta all’affinamento delle capacità logiche di base, implicate nell’apprendimento della matematica: classificazione, selezione e confronto, valutazione di attributi variabili e rappresentazioni grafiche, relazioni di causa-effetto, di strategie di risoluzione dei problemi.

Scopo del gioco è guidare la banda degli “zombini” nella ricerca di un territorio in cui vivere.
Il primo item del gioco richiede di “generare” una banda di 16 zombini, scegliendone gli attributi (foggia del naso, colore dei capelli, tipo del mezzo di locomozione…) o generandoli casualmente.

Per guidare gli zombini verso il compimento della missione, è necessario affrontare una serie di prove, in percorsi ricchi di trabocchetti ed insidie che richiedono di volta in volta la risoluzione di situazioni problematiche diverse, da affrontare tenendo conto degli indizi forniti.

logica

© Broderbund Software

Incomedia Professional 6.0

Livello scolare

Tutti gli ordini di scuola

Area

Creatività, gestione scolastica, apprendimento collaborativo

Autore/editore

Incomedia

Distributore

Incomedia

Descrizione e contenutoSoftware certificato INDIRE

Incomedia Professional è un potente e versatile software autore, semplice e completo, per creare “opere multimediali”: presentazioni, album fotografici, cataloghi di prodotti, ipermedia didattici, corsi di formazione da consultare off e online… questi documenti possono essere completi di foto, disegni, testi, animazioni, musiche, filmati, tabelle e database, e possono essere pubblicati sia su CD Rom che su Internet.

Grazie al fatto di riuscire a coniugare prestazioni elevate a una notevole semplicità di apprendimento e utilizzo, è adatto sia per i professionisti, sia per coloro che per la prima volta vestono i panni di “autore multimediale”, offrendo a chiunque la possibilità di realizzare prodotti multimediali pienamente rispondenti alle proprie esigenze.

Nel campo dell’authoring multimediale Incomedia si contraddistingue per le seguenti innovative caratteristiche:

  • approccio intuitivo ed amichevole, rispondente alle esigenze pratiche dell’utente finale. Per facilitare l’utente, il software prevede due modalità di installazione: “Base”, per iniziare a lavorare in un ambiente semplificato e “Avanzata”, per operare con tutte le funzionalità previste.
  • Notevole semplicità di programmazione
    La realizzazione del documento avviene senza l’uso di specifici linguaggi, grazie inoltre alla struttura modulare, la programmazione avviene per gradi, attraverso una serie di programmi autonomi: Show, Text, Form, Integrator e Setup Creator.
    Tale caratteristica si traduce in una modalità di lavoro intuitiva e di facile apprendimento che prevede una prima fase, in cui si procede alla creazione dei file multimediali, ed una seconda fase, in cui questi file vengono tra loro integrati in una struttura organica. Successivamente il documento realizzato potrà essere esportato su CD Rom o in Internet.
    Questa modalità di lavoro consente la gestione dell’attività in parallelo tra più alunni, gruppi o classi, con conseguente ottimizzazione dei tempi e favorendo il lavoro collaborativo fra utenti diversi che possono operare congiuntamente, integrando diversi lavori per la realizzazione di un unico prodotto.
    Il documento finale, quale integrazione di diversi file, contiene solo le informazioni di collegamento e, pertanto, è sempre di dimensioni ridotte.
  • Opzioni di help e finestre di anteprima
    Incomedia presenta numerose opzioni di help e finestre di anteprima che accompagnano l’utente, passo per passo.
    La presenza delle finestre di anteprima facilita l’importazione di tutti i vari file: il riconoscimento del loro contenuto, diminuisce le possibilità di errore e, conseguentemente, abbrevia i tempi.
    La barra delle informazioni visualizza indicazioni relative ai singoli documenti importati, nonché gli indirizzamenti dei collegamenti grafici, ipertestuali e del database: questo rende più semplice orientarsi nella costruzione del documento.
    E’ inoltre possibile conoscere ed ottimizzare tutto il contenuto della cartella di lavoro, nonché generare automaticamente tutta la mappa dei collegamenti. La mappa, oltre a dare una rappresentazione chiara e sintetica della struttura logica del documento, può essere sfruttata per spostarsi all’interno del documento e per accedere ai nodi che sono stati scollegati, e quindi persi, per errori di programmazione.
    Una apposita funzione consente, inoltre, di nominare ogni singolo nodo e realizzare in automatico la mappa concettuale o sommario del documento.
  • Una diffusa integrazione software e con INTERNET
    Le possibilità offerte da Internet vengono sfruttate da Incomedia in diversi modi. In primo luogo, grazie all’impiego della rete si può esportare quanto realizzato. In secondo luogo, Incomedia consente di importare file HTML e di effettuare la navigazione in Internet sia online che offline, con possibile scambio di posta elettronica.
    Dal lato dell’integrazione software, Incomedia offre la possibilità di impiegare e organizzare in un unico ambiente operativo file realizzati con applicativi diversi: Word, Excel, Power Point, Acrobat, software di realtà virtuale, ecc.
    Da un diverso punto di vista, l’integrazione software fa riferimento alla possibilità di considerare Incomedia come un modulo multimediale da utilizzare in concomitanza con altri applicativi. Incomedia può essere infatti lanciato e pilotato da un altro applicativo, i documenti realizzati, inoltre, possono prevedere e gestire il collegamento con altri programmi, arrivando in tal modo ad una completa personalizzazione.

incomedia
@ Incomedia

WPG, il gioco delle parole

Età

Dagli 8 ai 14 anni

Area

Linguistica

Autore/editore

Didael

Descrizione e contenuto

Il programma consente lo sviluppo delle capacità linguistiche e logico-deduttive. I giochi di WGP (Word Processor Game) presuppongono la partecipazione di almeno due giocatori oppure, se usato per scopi didattici, di un docente o genitore e di un allievo. Un giocatore prepara e manipola il testo, l’altro deve decifrarlo o ricostruirlo.

WGP consente di approntare numerosi tipi di “cloze”, di giocare con la grammatica, di costruire esercitazioni per correggere errori di ortografia, di sostituire parti di testo con definizioni e descrizioni accessibili con un semplice clic del mouse.
É inoltre possibile crittografare il testo con un “alfabeto segreto” creato dall’utente.

wgp
© Didael

Kid pix studio

Livello scolare

Prescolare/Elementare

Area

Creatività/Disegno e animazione

Autore

Broderbund Software

Descrizione e contenuto

Kid Pix Studio è un programma di disegno e animazione pensato appositamente per i bambini; pur essendo basato su tecniche molto semplici, offre una ricchissima gamma di strumenti ed effetti speciali, adatti a stimolare la creatività dei piccoli utenti.

Tra i più riusciti nel settore, il programma è diventato un modello per la realizzazione di altre applicazioni didattiche.

Gli ambienti di lavoro messi a disposizione sono 6:

  • Kid Pix: programma di disegno con una grande varietà di mezzi espressivi e base musicale;
  • Allegra TV: un buffo apparecchio televisivo sul quale è possibile visualizzare e manipolare filmati e animazioni;
  • Scenette, ambito di utilità che permette il montaggio di sequenze di immagine che il bambino ha realizzato con il programma, le sequenze sono collegate tra di loro con effetti vari di dissolvenza e sonori;
  • Ghiribizzi: qui è possibile utilizzare gli “stampini” che, riportati su un disegno di base, prendono a muoversi con effetti di animazione diversi e molto divertenti;
  • Foto Matte: in questo ambiente è possibile ambientare scenette di azione su sfondi creati personalmente o scelti tra quelli predefiniti. Si può disporre di un massimo di quattro “attori” per volta, di cui si stabiliscono i movimenti e le direzioni del movimento;
  • Pupazzi pazzi: qui troviamo una vasta collezione di burattini elettronici che si possono far muovere premendo pulsanti della tastiera. Il movimento dei burattini è accompagnato da suoni e ritmi diversi.

Una guida per il docente suggerisce 40 attività per l’inserimento del programma nel curriculum scolastico, sia in ambito artistico-espressivo che linguistico.

kid_pix
© Broderbund Software

Il libro parlante

Livello scolare

Prescolare – Scuola primaria

Area

Linguistica (apprendimento della lettura e della scrittura)

Autore/editore

Giunti Multimedia

Descrizione e contenuto

Il software presenta al bambino una serie di giochi finalizzati all’esercizio delle abilità di lettura, scrittura a comprensione di parole e brevi frasi.
Le attività proposte sono di tipo diverso:

  • Sono uguali? Attività di discriminazione visuo-percettiva tra lettere simili/diverse presentate sullo schermo.
  • Aggiungi la lettera: aggiungere la lettera mancante ad una parola, scegliendo tra diverse presentate sullo schermo.
  • Attenti al suono: (discriminazione uditiva), ascoltare un suono pronunciato e riconoscerne la corrispondente forma scritta tra quelle presentate sullo schermo.
  • Cosa manca? Completare parole scegliendo la sillaba giusta tra diverse presentate.
  • Scrivi la parola: scrivere una parola selezionando una ad una le lettere giuste (4 livelli di difficoltà).
  • Indovina la parola: scegliere la parola corrispondente ad una pronunciata e ad un’immagine mostrata (due livelli di difficoltà).
  • Tutti frutti/Il corpo umano: in un gruppo di parole simili per forma e/o significato, selezionare quella corrispondente al frutto/parte del corpo mostrato in un’immagine.
  • Scrivi la frase: ricomporre una frase selezionando tra una serie di parole presentate sullo schermo.
  • Completa la frase: completare con la parola giusta una frase corrispondete alla scena rappresentata in un’immagine. Si può giocare con gli aggettivi, i verbi o gli avverbi.
  • Indovina la frase, in una coppia di immagini, selezionare quella corrispondente ad una frase scritta e pronunciata.

Ciascuna attività è supportata da immagini e suoni (pronuncia delle parole/frasi).

Il programma, realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell’Università “La Sapienza”di Roma, ha una struttura semplice ma ben strutturata e adeguata nel tipo di presentazione alla fascia di età cui si rivolge. I percorsi sono graduati e la navigazione agile ed intuitiva.

libro_parl
© Giunti Multimedia